Borghi storici

I borghi d’Abruzzo sono uno degli elementi più caratteristici della regione. L’Abruzzo, infatti, è disseminato di piccoli borghi dal grande fascino.
La maggior parte dei centri risale al periodo medievale.

Nelle zone più interne dominano incontrastati pietra viva e malta. I paesi dominano gli spazi, arroccati su colline e monti a difendersi dagli attacchi esterni, spesso ancora circondati da imponenti cinta murarie. Le vie sono strette fino alla sommità in cui si levano castelli, rocche o torri. Le case-mura sono attaccate le une alle altre, quasi senza spazi, con finestre molto piccole e solo ai piani superiori.

Verso la costa la pietra lascia il posto al mattoncino, il paesaggio si fa più morbido e la struttura dei borghi si apre ad una architettura urbanistica, pur sempre di origine medievale se non romana, ma più influenzata dal rinascimento e dalla ricchezza degli scambi commerciali.

Adagiati sulle colline o raccolti sui monti, i borghi rappresentano la vera anima della regione e un viaggio alla scoperta dell’Abruzzo non può prescindere da un’esperienza viva per le vie e le piazze di un borgo storico.

img_borghi_01
Anversa Degli Abruzzi

 

Borgo posto a sulle Gole del Sagittario, tutt’uno con la roccia. Il nome deriva da ad versus (nelle vicinanze) o amnis versus (verso il fiume) con riferimento al Sagittario.

Città Sant'Angelo

 

L’antica Angelus dei Vestini o Castrum Sancti Angeli del duecento, era famosa ai tempi di Plinio per i suoi vini i e le sue saline.

Rocca San Giovanni

 

Fu Oderisio I, vescovo e Abate dell’Abbazia di San Giovanni in Venere, a promuovere la costruzione del nucleo fortificato di Rocca San Giovanni.

Villalago

 

Villalago è un piccolo paesino in provincia de L’Aquila, ai confini con il Parco Nazionale d’Abruzzo, con poche centinaia di abitanti, tra il lago artificiale.

I Borghi più belli d’Italia – Abruzzo

Troverete un elenco completo di tutti i borghi d’Abruzzo al seguente link: I Borghi più belli d’Italia – Abruzzo

Borghi più belli d'Italia